Image

A giugno si è conclusa la prima edizione dei Tè Speziati all’arancia. E, lo spoilero subito, stiamo pensando ad una seconda edizione, da mettere in pista in autunno. Quindi state 'accorte' che a brevissimo uscirà il nuovo calendario!

 

Che cosa sono i Tè Speziati all’arancia? 

Sono momenti formativi a numero chiuso [massimo otto persone], di un paio d’ore ciascuno, pensati per donne libere professioniste o imprenditrici che trattano di Business Mindset, di Branding e Social media

Sono un progetto che nasce dalla collaborazione tra Peperosa e The Orange of Entrepreneurship con lo scopo di sviluppare la mentalità imprenditoriale e di applicarla in modo strategico nel campo delle strategie di crescita e della comunicazione sia in ambito personale che aziendale.

Image

 

Perché i Tè Speziati all'arancia?

Come molto spesso accade il perché nasce nei momenti di confronto: chiacchierando con Debora e Carla ci siamo accorte che la formazione tradizionale in aula non risultava efficace rispetto alle energie messe in campo. Chiarisco subito non era la formazione in quanto tale ad essere messa in discussione ma il format: abbiamo così voluto intraprendere un'altra strada.

L'obiettivo era continuare a formare delle menti imprenditoriali supportate da una buona strategia di brand e social, senza snaturare i concetti chiave del nostro modo di fare formazione:

  • condivisione delle competenze che ogni anno investendo su corsi di formazione, convegni e incontri implementiamo;
  • generosità il nostro sforzo formativo non si esaurisce in aula ma continua all'esterno, rispondendo alle domande e alle richieste dei discenti;
  • networking incontrare altre persone di altre realtà con altre esigenze ci permette di 'sentirci meno soli' creare connessioni e, perché no, lavorare assieme.

Quindi ci siamo trovate con un obiettivo chiaro ma un format che non ci convinceva più. 

Image

 

Partire dal pubblico.

È il nostro mantra, non è importante quello che vuoi fare tu [almeno, non solo] ma il bisogno che soddisfi al tuo pubblico. Per cui formazione sì, ma per chi? E come?

Qui partivamo avvantaggiate, il nostro pubblico lo conoscevamo bene: donna, imprenditrice e indaffarata. Sempre di corsa. Queste donne fanno molta fatica a dedicare una giornata intera alla formazione e spesso la voglia di crescere e di formarsi va in conflitto con lo stress generato dal dover organizzare la settimana lavorativa e familiare in funzione di quella giornata. Per cui ci siamo dette: riduciamo! Non la qualità dei contenuti, ma il tempo investito. Ma quanto? Abbiamo individuato dei mini corsi di 2 ore ciascuna con almeno un paio di esercitazioni a modulo e una parte finale di domande e discussione condivisa. Il momento finale della giornata lavorativa ci sembrava adatto non troppo in là, non troppo in qua: dalle 17.00 alle 19.00 [circa, il circa è doveroso visto che a volte abbiamo sforato], l'idea era quella di una coccola dolce: una chiacchierata con delle amiche, un tè e dei dolcetti con un tocco in più, la promessa d'imparare qualcosa.

E qui si è inserita un'ulteriore esigenza quella che il format fosse non solo informale ma rilassato, intimo e accogliente per far sì che tutti potessero prendere la parola per esprimere i loro dubbi o le loro perplessità.

L'unione delle due anime organizzatrici è stato il tocco finale la comunicazione speziata di Peperosa e il contributo vitaminico di The Orange, così sono nati i Tè Speziati all'arancia.

Image

 

La parola chiave: accoglienza.

Il successo della prima edizione sta nei numeri: 

  • 11 incontri
  • 22 esercitazioni 
  • 38 partecipanti
  • 45 tazze di tè bevuto
  • 340 slide 
  • n.p. dolcetti mangiati

Durante l'incontro finale, la cosiddetta bicchierata di saluto, abbiamo raccolto dei feedback interessanti. Elena, imprenditrice edile, ci racconta che il mini corso non la stressa quando arriva a casa: “Non ho la testa piena di nozioni tra le quali non riesco a capire quale sia la priorità reale per la mia azienda. La formula sintetica dei Tè Speziati mi permette di avere dei focus chiari e gli strumenti per poterli mettere in pratica, fin da subito.” 

Francesca, fotografa, afferma “Non ho avuto paura di fare domande perché l'ambiente informale, il numero ristretto di partecipanti mi ha dato il coraggio per esprimere i miei dubbi e le mie perplessità senza sentirmi giudicata! Spesso le aule grandi, per me che sono riservata, possono essere un problema in questo senso, per cui molte volte non riesco a fare domande o a esprimere i miei dubbi.”

Personalmente uno dei momenti più belli è stato quando, in un bar intorno all'ufficio, ho visto due ragazze iscritte ai Té Speziati che prendevano un caffè insieme, le ho salutate e loro sorridenti mi hanno detto: “Ci siamo conosciute ai Té Speziati e volevamo provare a collaborare insieme!” e io “Bene!” Ma dentro me è stato un 'F U N Z I O N A!' Connessioni che portano valore. Questi sono i motivi che ci hanno spinto a riproporre quest'iniziativa di formazione light.

 

Annunciaziò: seconda edizione.

La seconda edizione dei Tè Speziati all'arancia prenderà il via in autunno, probabilmente già a metà settembre con il corso su Instagram di Tessa, andato sold out, durante la prima serie d'incontri e con una numerosa lista d'attesa. 

Per poi proseguire nei due mesi successivi, ottobre e novembre, con una serie di 8 incontri in cui svilupperemo e approfondiremo le tematiche sulle quali quotidianamente lavoriamo per noi, i nostri clienti e i clienti dei nostri clienti.

Riproporremo il corso base su Facebook e le sue potenzialità, sto già studiando alcune novità da condividere insieme e  un incontro assolutamente nuovo sul Cliente ideale: come creare un profilo efficace e sviluppare una mappa dell'empatia.

Image

Per quanto concerne i temi relativi allo sviluppo della mentalità imprenditoriale Carla e Debora ci parleranno di 

  • Attenzione e focalizzazione: l’importanza dell’osservazione e della riflessione per visualizzare e perseguire su nuove sfide, 
  • Problem solving e creatività: come innescare la creatività al servizio della risoluzione di problemi vecchi e nuovi;
  • Narrazione e Autonarrazione: come strumenti di consapevolezza, crescita e promozione professionale.

Le novità in questa seconda edizione sono che il team Peperosa e The Orange sarà affiancato da docenti esterne, che ci hanno contattato per condividere le loro competenze, cogliendo appieno la filosofia dei Tè Speziati.La line up si fa sempre più interessante, conosciamole meglio:

  • Chiara Magnani, Data Analyst & Business Consultant ci spiegherà come gestire il tempo per avere più tempo, un tema molto caldo e che coinvolge il lavoro di tutte noi in modo trasversale. 
  • Simona Ramella Paia psicologa psicoterapeuta e supervisore didatta, ci parlerà di autovalutazione e dei vantaggi di imparare a farla in modo consapevole, veritiero ed efficace per i nostri percorsi personali ed aziendali.

L’autunno è il periodo giusto per investire in su sé stesse, per uscire dalla propria comfort zone e crescere grazie a un corso di formazione, a delle nuove relazioni professionali e personali. 

Settembre è il mese giusto per informarti sul calendario e su tutti gli appuntamenti dei Tè Speziati, iscriviti alla nostra newsletter!

Photo cover rawpixel - unsplash 

 

 

 

 

 

 

Image

A giugno si è conclusa la prima edizione dei Tè Speziati all’arancia. E, lo spoilero subito, stiamo pensando ad una seconda edizione, da mettere in pista in autunno. Quindi state 'accorte' che a brevissimo uscirà il nuovo calendario!

 

Che cosa sono i Tè Speziati all’arancia? 

Sono momenti formativi a numero chiuso [massimo otto persone], di un paio d’ore ciascuno, pensati per donne libere professioniste o imprenditrici che trattano di Business Mindset, di Branding e Social media

Sono un progetto che nasce dalla collaborazione tra Peperosa e The Orange of Entrepreneurship con lo scopo di sviluppare la mentalità imprenditoriale e di applicarla in modo strategico nel campo delle strategie di crescita e della comunicazione sia in ambito personale che aziendale.

Image

 

Perché i Tè Speziati all'arancia?

Come molto spesso accade il perché nasce nei momenti di confronto: chiacchierando con Debora e Carla ci siamo accorte che la formazione tradizionale in aula non risultava efficace rispetto alle energie messe in campo. Chiarisco subito non era la formazione in quanto tale ad essere messa in discussione ma il format: abbiamo così voluto intraprendere un'altra strada.

L'obiettivo era continuare a formare delle menti imprenditoriali supportate da una buona strategia di brand e social, senza snaturare i concetti chiave del nostro modo di fare formazione:

  • condivisione delle competenze che ogni anno investendo su corsi di formazione, convegni e incontri implementiamo;
  • generosità il nostro sforzo formativo non si esaurisce in aula ma continua all'esterno, rispondendo alle domande e alle richieste dei discenti;
  • networking incontrare altre persone di altre realtà con altre esigenze ci permette di 'sentirci meno soli' creare connessioni e, perché no, lavorare assieme.

Quindi ci siamo trovate con un obiettivo chiaro ma un format che non ci convinceva più. 

Image

 

Partire dal pubblico.

È il nostro mantra, non è importante quello che vuoi fare tu [almeno, non solo] ma il bisogno che soddisfi al tuo pubblico. Per cui formazione sì, ma per chi? E come?

Qui partivamo avvantaggiate, il nostro pubblico lo conoscevamo bene: donna, imprenditrice e indaffarata. Sempre di corsa. Queste donne fanno molta fatica a dedicare una giornata intera alla formazione e spesso la voglia di crescere e di formarsi va in conflitto con lo stress generato dal dover organizzare la settimana lavorativa e familiare in funzione di quella giornata. Per cui ci siamo dette: riduciamo! Non la qualità dei contenuti, ma il tempo investito. Ma quanto? Abbiamo individuato dei mini corsi di 2 ore ciascuna con almeno un paio di esercitazioni a modulo e una parte finale di domande e discussione condivisa. Il momento finale della giornata lavorativa ci sembrava adatto non troppo in là, non troppo in qua: dalle 17.00 alle 19.00 [circa, il circa è doveroso visto che a volte abbiamo sforato], l'idea era quella di una coccola dolce: una chiacchierata con delle amiche, un tè e dei dolcetti con un tocco in più, la promessa d'imparare qualcosa.

E qui si è inserita un'ulteriore esigenza quella che il format fosse non solo informale ma rilassato, intimo e accogliente per far sì che tutti potessero prendere la parola per esprimere i loro dubbi o le loro perplessità.

L'unione delle due anime organizzatrici è stato il tocco finale la comunicazione speziata di Peperosa e il contributo vitaminico di The Orange, così sono nati i Tè Speziati all'arancia.

Image

 

La parola chiave: accoglienza.

Il successo della prima edizione sta nei numeri: 

  • 11 incontri
  • 22 esercitazioni 
  • 38 partecipanti
  • 45 tazze di tè bevuto
  • 340 slide 
  • n.p. dolcetti mangiati

Durante l'incontro finale, la cosiddetta bicchierata di saluto, abbiamo raccolto dei feedback interessanti. Elena, imprenditrice edile, ci racconta che il mini corso non la stressa quando arriva a casa: “Non ho la testa piena di nozioni tra le quali non riesco a capire quale sia la priorità reale per la mia azienda. La formula sintetica dei Tè Speziati mi permette di avere dei focus chiari e gli strumenti per poterli mettere in pratica, fin da subito.” 

Francesca, fotografa, afferma “Non ho avuto paura di fare domande perché l'ambiente informale, il numero ristretto di partecipanti mi ha dato il coraggio per esprimere i miei dubbi e le mie perplessità senza sentirmi giudicata! Spesso le aule grandi, per me che sono riservata, possono essere un problema in questo senso, per cui molte volte non riesco a fare domande o a esprimere i miei dubbi.”

Personalmente uno dei momenti più belli è stato quando, in un bar intorno all'ufficio, ho visto due ragazze iscritte ai Té Speziati che prendevano un caffè insieme, le ho salutate e loro sorridenti mi hanno detto: “Ci siamo conosciute ai Té Speziati e volevamo provare a collaborare insieme!” e io “Bene!” Ma dentro me è stato un 'F U N Z I O N A!' Connessioni che portano valore. Questi sono i motivi che ci hanno spinto a riproporre quest'iniziativa di formazione light.

 

Annunciaziò: seconda edizione.

La seconda edizione dei Tè Speziati all'arancia prenderà il via in autunno, probabilmente già a metà settembre con il corso su Instagram di Tessa, andato sold out, durante la prima serie d'incontri e con una numerosa lista d'attesa. 

Per poi proseguire nei due mesi successivi, ottobre e novembre, con una serie di 8 incontri in cui svilupperemo e approfondiremo le tematiche sulle quali quotidianamente lavoriamo per noi, i nostri clienti e i clienti dei nostri clienti.

Riproporremo il corso base su Facebook e le sue potenzialità, sto già studiando alcune novità da condividere insieme e  un incontro assolutamente nuovo sul Cliente ideale: come creare un profilo efficace e sviluppare una mappa dell'empatia.

Image

Per quanto concerne i temi relativi allo sviluppo della mentalità imprenditoriale Carla e Debora ci parleranno di 

  • Attenzione e focalizzazione: l’importanza dell’osservazione e della riflessione per visualizzare e perseguire su nuove sfide, 
  • Problem solving e creatività: come innescare la creatività al servizio della risoluzione di problemi vecchi e nuovi;
  • Narrazione e Autonarrazione: come strumenti di consapevolezza, crescita e promozione professionale.

Le novità in questa seconda edizione sono che il team Peperosa e The Orange sarà affiancato da docenti esterne, che ci hanno contattato per condividere le loro competenze, cogliendo appieno la filosofia dei Tè Speziati.La line up si fa sempre più interessante, conosciamole meglio:

  • Chiara Magnani, Data Analyst & Business Consultant ci spiegherà come gestire il tempo per avere più tempo, un tema molto caldo e che coinvolge il lavoro di tutte noi in modo trasversale. 
  • Simona Ramella Paia psicologa psicoterapeuta e supervisore didatta, ci parlerà di autovalutazione e dei vantaggi di imparare a farla in modo consapevole, veritiero ed efficace per i nostri percorsi personali ed aziendali.

L’autunno è il periodo giusto per investire in su sé stesse, per uscire dalla propria comfort zone e crescere grazie a un corso di formazione, a delle nuove relazioni professionali e personali. 

Settembre è il mese giusto per informarti sul calendario e su tutti gli appuntamenti dei Tè Speziati, iscriviti alla nostra newsletter!

Photo cover rawpixel - unsplash 

 

 

 

 

 

 

Contatti

Contattaci per una consulenza gratuita. Oppure mandaci un ciao. Seguici su Facebook, Instagram, Behance.

Via Scaglia 4B - 13900 Biella
+39 015 099 12 60
+39 015 099 12 98

Copyright © 2016 - Peperosa di Tessa Cerruti & C. snc - Via Scaglia, 4/B - 13900 Biella (BI) - info@pec.peperosadesign.it
Registro delle Imprese di Biella coincidente con il codice fiscale 02389890027 | REA 188228 | Capitale sociale € 20.000,00 i.v.

ASSOCIATE A: UNIONE INDUSTRIALE BIELLESE

Privacy Policy

Credits
FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO TOMIELLO - TESTI DI FILIPPO LORO - SITO WEB REALIZZATO DA DANIELE COMELLO e DAVIDE DALLA MORA
Hai un progetto? Anche noi: renderlo unico. Scrivici per un incontro o un’idea di budget.
info@peperosadesign.it

Questo sito utilizza i cookie. Cliccando su consenti, fornisci il consenso all'utilizzo dei cookie.