Image

 

Oggi approfondisco un altro punto importante per quanto riguarda gli elementi base del visual design. Anzi, voglio unirne due, perché entrambi servono a creare il giusto ordine di lettura nella comunicazione, sto parlando di equilibrio e dimensioni.

 

Iniziamo con le dimensioni.

Il punto di partenza è sempre lo stesso, devi avere ben chiaro il messaggio che vuoi comunicare. Dopo di che è necessario mettere gli elementi che comporranno il tuo design su diversi piani, dal più importante al meno importante, crea proprio una piramide mentale (o se preferisci disegnala).

Image

Faccio un piccolo esempio che magari diventa più chiaro.

Devi comunicare un evento, con una locandina, una pagina web o una pubblicità sul giornale, non importa, il supporto per il momento non ti interessa.

La prima domanda che devi porti è ‘qual è il messaggio, la cosa che deve saltare subito all’occhio?’

Ovviamente sarà il titolo (il nome dell’evento), la data e il luogo. Queste informazioni dovranno avere il ‘piano’ più alto nella tua comunicazione. A seguire ci sarà una breve e accattivante descrizione, per far capire meglio di cosa si tratta, eventuali immagini o grafica e per ultimo tutte le informazioni di contatto.

Ecco creata la tua gerarchia visiva! Ora puoi procedere a creare la tua comunicazione dando il giusto peso agli elementi.

È importante guidare l’occhio di chi guarda la tua comunicazione. Il primo modo per farlo sono le dimensioni degli elementi, più un titolo è grande più salterà all’occhio rispetto al resto. 

Pensa ad esempio ai manifesti che trovi per strada, magari ci passi di fianco in macchina, velocemente senza farci caso, basta una sola parola, un solo elemento che posizionato nel modo giusto e con le giuste caratteristiche attiri la tua attenzione e ti invogli a guardare anche il resto.

Nei libri è molto più facile creare la gerarchia visiva:

01 - titolo
02 - corpo del testo
03 - note

Ovviamente le dimensioni non bastano ci sono altre regole (colore, posizione, margini, font, contrasti) che insieme a questa ti aiutano a creare un design equilibrato, di facile lettura e impattante.

 

Ora parliamo di equilibrio

Essenziale, per un buon design, è il posizionamento di tutti gli elementi in modo da dare il giusto equilibrio visivo.

Bisogna invogliare la lettura, attirare l’attenzione. Ogni elemento deve essere posizionato con cura, gli ’spazi bianchi’ sono fondamentali per dare respiro al tuo impaginato, l’obbiettivo è non annoiare o confondere che legge.

Image

Come accennavo prima, gli elementi che devi tenere in considerazione per creare il giusto equilibrio tra gli elementi del tuo impaginato sono:

1. Il contrasto è presente quando due o più elementi sono differenti tra loro per una o più caratteristiche, in modo forte e marcato (può essere dato dal colore, dal tipo di font, da una texture, dalla forma o dalla dimensione).

2. Il colore esercita un forte impatto sulla comunicazione oltre all’aspetto visivo suscita emozioni differenti per l’osservatore, ogni colore ha anche un significato psicologico ed emotivo.

3. La tipografia è essenziale nello stabilire una buona gerarchia visiva, tra gli attributi più importanti si può selezionare il peso e lo stile, altre modifiche come il corsivo possono essere altrettanto importanti.

4. La spaziatura è fondamentale per una facile lettura, elementi vicini tra loro sono considerati parte di uno stesso gruppo, per dare maggiore risalto a un elemento ti sarà sufficiente aumentare lo spazio attorno ad esso. Questo consente all’elemento di “respirare”, creando una composizione elegante e ben equilibrata.

Per ottenere una comunicazione efficace ti basterà quindi seguire queste semplici regole, facile no?

La mia regola preferita è “il meno è più”, non aver paura degli spazi vuoti!

 

Se ti va, dai un’occhiata al nostro portfolio.

 

 

 

 

 

 

Image

 

Oggi approfondisco un altro punto importante per quanto riguarda gli elementi base del visual design. Anzi, voglio unirne due, perché entrambi servono a creare il giusto ordine di lettura nella comunicazione, sto parlando di equilibrio e dimensioni.

 

Iniziamo con le dimensioni.

Il punto di partenza è sempre lo stesso, devi avere ben chiaro il messaggio che vuoi comunicare. Dopo di che è necessario mettere gli elementi che comporranno il tuo design su diversi piani, dal più importante al meno importante, crea proprio una piramide mentale (o se preferisci disegnala).

Image

Faccio un piccolo esempio che magari diventa più chiaro.

Devi comunicare un evento, con una locandina, una pagina web o una pubblicità sul giornale, non importa, il supporto per il momento non ti interessa.

La prima domanda che devi porti è ‘qual è il messaggio, la cosa che deve saltare subito all’occhio?’

Ovviamente sarà il titolo (il nome dell’evento), la data e il luogo. Queste informazioni dovranno avere il ‘piano’ più alto nella tua comunicazione. A seguire ci sarà una breve e accattivante descrizione, per far capire meglio di cosa si tratta, eventuali immagini o grafica e per ultimo tutte le informazioni di contatto.

Ecco creata la tua gerarchia visiva! Ora puoi procedere a creare la tua comunicazione dando il giusto peso agli elementi.

È importante guidare l’occhio di chi guarda la tua comunicazione. Il primo modo per farlo sono le dimensioni degli elementi, più un titolo è grande più salterà all’occhio rispetto al resto. 

Pensa ad esempio ai manifesti che trovi per strada, magari ci passi di fianco in macchina, velocemente senza farci caso, basta una sola parola, un solo elemento che posizionato nel modo giusto e con le giuste caratteristiche attiri la tua attenzione e ti invogli a guardare anche il resto.

Nei libri è molto più facile creare la gerarchia visiva:

01 - titolo
02 - corpo del testo
03 - note

Ovviamente le dimensioni non bastano ci sono altre regole (colore, posizione, margini, font, contrasti) che insieme a questa ti aiutano a creare un design equilibrato, di facile lettura e impattante.

 

Ora parliamo di equilibrio

Essenziale, per un buon design, è il posizionamento di tutti gli elementi in modo da dare il giusto equilibrio visivo.

Bisogna invogliare la lettura, attirare l’attenzione. Ogni elemento deve essere posizionato con cura, gli ’spazi bianchi’ sono fondamentali per dare respiro al tuo impaginato, l’obbiettivo è non annoiare o confondere che legge.

Image

Come accennavo prima, gli elementi che devi tenere in considerazione per creare il giusto equilibrio tra gli elementi del tuo impaginato sono:

1. Il contrasto è presente quando due o più elementi sono differenti tra loro per una o più caratteristiche, in modo forte e marcato (può essere dato dal colore, dal tipo di font, da una texture, dalla forma o dalla dimensione).

2. Il colore esercita un forte impatto sulla comunicazione oltre all’aspetto visivo suscita emozioni differenti per l’osservatore, ogni colore ha anche un significato psicologico ed emotivo.

3. La tipografia è essenziale nello stabilire una buona gerarchia visiva, tra gli attributi più importanti si può selezionare il peso e lo stile, altre modifiche come il corsivo possono essere altrettanto importanti.

4. La spaziatura è fondamentale per una facile lettura, elementi vicini tra loro sono considerati parte di uno stesso gruppo, per dare maggiore risalto a un elemento ti sarà sufficiente aumentare lo spazio attorno ad esso. Questo consente all’elemento di “respirare”, creando una composizione elegante e ben equilibrata.

Per ottenere una comunicazione efficace ti basterà quindi seguire queste semplici regole, facile no?

La mia regola preferita è “il meno è più”, non aver paura degli spazi vuoti!

 

Se ti va, dai un’occhiata al nostro portfolio.

 

 

 

 

 

 

Contatti

Contattaci per una consulenza gratuita. Oppure mandaci un ciao. Seguici su Facebook, Instagram, Behance.

Via Scaglia 4B - 13900 Biella
+39 015 099 12 60
+39 015 099 12 98

Copyright © 2016 - Peperosa di Tessa Cerruti & C. snc - Via Scaglia, 4/B - 13900 Biella (BI) - info@pec.peperosadesign.it
Registro delle Imprese di Biella coincidente con il codice fiscale 02389890027 | REA 188228 | Capitale sociale € 20.000,00 i.v.

ASSOCIATE A: UNIONE INDUSTRIALE BIELLESE

Privacy Policy

Credits
FOTOGRAFIE DI ALESSANDRO TOMIELLO - TESTI DI FILIPPO LORO - SITO WEB REALIZZATO DA DANIELE COMELLO e DAVIDE DALLA MORA
Hai un progetto? Anche noi: renderlo unico. Scrivici per un incontro o un’idea di budget.
info@peperosadesign.it

Questo sito utilizza i cookie. Cliccando su consenti, fornisci il consenso all'utilizzo dei cookie.